Vittorio Brumotti aggredito a Monza: “Uno dei miei è stato ferito ad una gamba”

Durante un servizio di Striscia, Brumotti e i suoi collaboratori sono stati aggrediti. Per fortuna indossava il giubbotto antiproiettile..

Brumotti aggredito a Monza

L’inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti, nel pomeriggio di oggi, 12 Gennaio 2020, è stato protagonista di una grave aggressione. Il noto campione di bike trial, si stava recando con i suoi collaboratori ai giardinetti di via Azzone Visconti, zona di Monza nota per la presenza di pericolosi spacciatori quando è stato aggredito da due malviventi armati di coltello.

La presenza di Brumotti e dei suoi collaboratori, hanno probabilmente infastidito i malviventi che in quel momento stavano “lavorando”. Dopo i primi insulti e minacce, due di loro, scambiando il gruppo per poliziotti e accorgendosi probabilmente di una telecamera nascosta, si sono scagliati contro i due inviati di Striscia, brandendo dei coltelli che hanno colpito il petto di Vittorio e il cameraman che era al suo fianco. Per fortuna, il biker indossava un giubbotto antiproiettile, grazie al quale si è evitato il peggio, riportando soltanto un graffio nei vestiti; mentre il suo collaboratore sembrerebbe che abbia riportato una ferita alla gamba.

Subito dopo l’aggressione, sul posto sono arrivati il personale del 118 i volontari della Croce Rossa, i quali hanno subito soccorso i due inviati di Mediaset che, a loro volta, hanno preferito essere medicati sul posto e non essere trasportati al Pronto Soccorso. Gli agenti della Questura di Monza, anche loro arrivati tempestivamente sul luogo dell’aggressione, hanno raccolto le prime testimonianze e avviato le indagini per scoprire le generalità dei due aggressori, scappati subito dopo aver compiuto il fatto.

Attraverso i social, molte persone si sono dichiarate al fianco di Brumotti e dei suoi collaboratori, ad esempio Matteo Salvini che con un tweet ha voluto esprimere la sua solidarietà:

Nonostante la brutta esperienza, Brumotti nel suo video postato nella pagina di Striscia la Notizia, ha invitato la gente a testimoniare e a segnalare la presenza di queste “spiacevoli situazioni di spaccio”.

LEGGI ANCHE: L’attore Joaquin Phoenix è stato arrestato: ecco cos’è successo