Vladimir Luxuria e il cruciverba di ‘Chi’: “È una cattiveria”

Cantonata clamorosa sulle pagine di Chi. La rivista diretta da Alfonso Signorini questa volta “scivola” su Vladimir Luxuria.

Non si tratta di gossip, nessuna paparazzata da scoop poi smentita.

L’errore non è da prima, ma da ultima pagina tanto che, forse, in pochi se ne sarebbero accorti.

Ma alla diretta interessata non è passato inosservato. Tant’è che è finito anche in un tweet.

Sul banco degli imputati è finito il cruciverba. Nelle caselle corrispondenti al 19 orizzontale va scritta la risposta di quattro lettere alla domanda “Lo è Vladimir Luxuria”. Soluzione: uomo.

Errore davvero grossolano sul quale l’attivista ed ex parlamentare foggiana non può che scherzarci su.

Raggiunta al telefono da CronacaSocial, infatti, con la frizzante ironia che la contraddistingue, ha raccontato come l’ha presa.

Stavo facendo il cruciverba in orizzontale quando mi imbatto in questa domanda: lo è Vladimir Luxuria, 4 lettere.  Subito penso ‘finalmente qualcuno che mi mette in orizzontale’ (ridiamo di gusto, ndr). Poi cerco la soluzione. Sarà ‘rara’? Forse ‘mora’? Magari ‘mito’… e se fosse ‘sexy’? Niente, la risposta è evidentemente un’altra. Allora vado a leggere la soluzione nell’ultima pagina: ‘uomo’! Almeno potevano scrivere ‘lo era’!”.

Sa come prendersi in giro, Vladimir Luxuria, l’autoironia è sempre stata una delle sue armi vincenti e più invidiate. Ma questo non basta a dissolvere l’amarezza per quella che definisce una “cattiveria”: “La definizione non è neanche ironica, qui c’è un’evidente cattiva intenzione”.

E confessa di aver già contattato il direttore del settimanale: “Ho chiesto di inoltrare il tweet a Signorini che, secondo me, non sa di questa cosa. Lo conosco personalmente e so che è una persona molto sensibile. Sicuramente interverrà sulla questione”.

Nel frattempo su Twitter continuano ad arrivare messaggi di solidarietà insieme a tanti attacchi da parte degli haters. E lei ha una risposta anche per loro.

Quelli più pesanti li cancello – ha rivelato – gli altri li ignoro o rido. Dopotutto, come disse qualcuno, ‘Una risata vi seppellirà’”.