Vuoi annusare Valentina Nappi? Sì, puoi farlo e si tratta di arte

L’iniziativa del CAM di Casoria

Valentina Nappi, attrice hard.

Una body performance che prende spunto dalla capacità evocativa del senso dell’olfatto per riflettere sui confini tra dimensione estetica e sensoriale.

È “Annusa Valentina Nappi” che andrà in scena la sera del 17 giugno al CAM Contemporary Art Museum di Casoria con l’attrice hard.

Lo ha annunciato Antonio Manfredi, ideatore e direttore del museo campano di arte contemporanea, sottolineando che l’azione artistica sarà accompagnata dai suoni ambient e dilatati di KAMAAK che eseguiranno, dal vivo, anche i brani tratti dall’ultimo Ep “Imperfect Disconnect” pubblicato per la Label INRI Classic.

“Gli odori ci aiutano a riconoscere la realtà e a catalogare quello che è buono e quello che è pericoloso, annusare significa tornare indietro e ricordare quello che si e’ appreso da piccoli o cercare nuove definizioni per nuovi odori”, ha spiegato Antonio Manfredi, ideatore e direttore del museo campano di arte contemporanea.

Valentina Nappi.

“Così il corpo dell’attrice hard, Valentina Nappi, preparato con delle essenze dallo chef Pasquale Trotta, si offrirà all’esperienza olfattiva del pubblico mettendo in atto, attraverso le molecole odorose, una corrispondenza alle conoscenze ataviche, ai ricordi e alla definizione stessa della realtà”.

La relazione instauratasi attraverso il corpo di Valentina Nappi tra il pubblico e le proprie sensazioni, aggiunge, verrà poi riportata su fogli che contribuiranno alla documentazione/installazione della performance.

Il progetto si inserisce in un ciclo di eventi del CAM legati ai sensi in cui musica, azioni artistiche, video e mostre coinvolgono un pubblico sempre piu’ eterogeneo. L’idea, sottolinea ancora il direttore, è quella di aprire le porte di un luogo che non è solo mero contenitore di opere, aperto a un pubblico giovane che accompagna verso la visione di nuove mostre internazionali, music e art performance.

Intanto, fino al 30 luglio è in corso la mostra “Black and White”; il 30 giugno, invece, verrà presentato il videoclip, girato nelle sale del CAM, dell’ultimo brano dei Sillaba che si esibiranno per l’occasione in un concerto live. Per partecipare alla performance è necessaria la prenotazione attraverso la mail visitors.cam@gmail.com.

LEGGI ANCHE: Alberto Matano si sposa, l’annuncio del conduttore.