Web contro Giletti perché ha salutato in diretta la figlia di Salvini

È bufera sul web per i saluti del giornalista alla figlia del leader del Carroccio.

La gogna social questa volta ha preso di mira Massimo Giletti. Il popolo del web, infatti, non ha particolarmente gradito una uscita del noto giornalista durante l’ultima puntata di ‘Non è l’Arena’ e soprattutto su twitter gli internauti si sono scatenati con frasi anche molto forti.

Ma cosa è successo? È presto detto. Domenica in studio era ospite il leader del Carroccio Matteo Salvini che da buon padre ha deciso di rivolgere un pensiero alla figlioletta Mirta che presumibilmente lo stava guardando in tv. “Buonasera a voi – ha detto – e buonasera Massimo, buonasera a chi c’è in studio e buonasera alla mia bimba se mi guarda da casa prima di andare a nanna“.

LEGGI ANCHE: Furto in casa di Serena Grandi.

A quel punto il giornalista ha ricordato che già in passato la bimba era stata salutata in diretta. “Era felice come una pasqua e ha saltellato sul divano dalla nonna per tutto il tempo” ha raccontato Salvini. A quel punto, da buon padrone di casa Giletti a sua volta ha salutato la piccola: “Un saluto glielo aveva fatto e glielo fa anche questa sera lo zio Giletti – ha detto in diretta – visto che siamo alla famiglia allargata la domenica“.

Apriti cielo. Gli internauti non hanno apprezzato l’appellativo affettuoso di ‘zio’ che il conduttore ha utilizzato.

Giletti ha perso ogni dignità professionale nella sua corsa a fare il ciccisbeo di Salvini. Non c’è limite alla vergogna”, “Dopo il ministro-papà ci abbiamo il giornalista-zio. Nun se famo manca’ gnente”, “A questo punto si può anche provare a boicottare il programma. Credo sarebbe la giusta punizione per un giornalista così fazioso” sono solo alcuni dei tweet comparsi sul web.

Replicherà il diretto interessato?

LEGGI ANCHE: Trattativa Stato – Mafia: Berlusconi non risponde ai giudici di Palermo.

Da SaluteLab: Le donne con il diabete più a rischio ictus.