X Factor 12, Adriano Celentano difende Asia Argento

celentano-argento

Giovedì prossimo, 25 ottobre, avranno inizio i live della 12esima edizione di X Factor. Come ormai si sa da tempo, Asia Argento – dopo l’indiscrezione pubblicata dal New York Times sul risarcimento a un giovane attore che l’ha denunciata per molestie  – non farà più parte del cast dei giudici.

Il sostituto dell’attrice e regista romana sarà Lodo Guenzi, leader dello Stato Sociale.

Nelle ultime ore, però, Asia Argento ha incassato la difesa di uno dei mostri sacri della musica italiana: Adriano Celentano.

In una lettera diffusa dalle agenzie stampa, infatti, il molleggiato si è rivolto direttamente ai vertici della multinazionale che produce X Factor: FremantleMedia Italia.

Peccato. Perché X Factor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi riferisco ai giudici: Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Asia Argento, naturalmente senza nulla togliere al nuovo arrivato (ancora presto per dire). Quindi ‘PECCATO’“, ha scritto Celentano.

Il cantautore, x anni, ha poi affermato: “Perché con un programma così, uno si immagina che anche i padroni siano all’altezza di ciò che producono, e invece no. Improvvisamente scopriamo che alle spalle della bella ‘X’ si nasconde un MOSTRO dal falso moralismo pronto a condannare e a eliminare in nome della sua traboccante ipocrisia. Per cui senza minimamente riflettere, si crede alle menzogne spudorate di quel (…) americano che l’ha ricattata: Asia? Fuori. Decretano gli ipocriti“.

Infine, rivolgendosi ad Asia Argento, Adriano Celentano ha detto: “Può una, bella come te, violent**e qualcuno che poi, casualmente, questo qualcuno è anche un uomo? No, non può perché io ti conosco Asia. Se c’è qualcuno, davvero capace di violent**e non sei tu, ma quei tizi che si incipriano la faccia per coprire lo sporco che hanno dentro“.