Young Signorino e lo schiaffo al fan: “Ecco come stanno le cose”

Il rapper ha dato la sua versione dei fatti con una Instagram story.

Young Signorino nella bufera. Il rapper è sotto accusa per aver dato uno schiaffo ad un fan durante una sua esibizione. Il video della sua ‘performance’ ha fatto il giro del web scatenando l’indignazione generale. Ma a poche ore dal caos mediatico è stato il diretto interessato a spiegare l’increscioso episodio con una storia su instagram.

Se tu vieni nel mio spazio a fare il cog***** – ha detto il rapper – io sto zitto una volta, due volte, tre volte poi ti becchi uno schiaffo in faccia. Dovete imparare a stare al mondo, non potete fare il ca**o che vi pare sia sui social che nella vita reale senza conseguenze: io vi do uno schiaffo, un altro probabilmente vi fa peggio. Fidati, questa è educazione. Siccome c’era assenza di sicurezza, ma non sto dando la colpa a nessuno, io mi sono difeso da solo giustamente. Tale persona mi stava provocando, venendo tre volte nel mio spazio, dicendo anche “anoressico” e frasi del genere. Che cosa ti aspetti? Che ti do un bacino o che ti do uno schiaffo? Io non ti rompo il ca**o. Non provocatemi manco sui social. Non scrivetemi “Pesi 20 kg che pizze vuoi darmi?”. Le pizze te le do, non me ne fotte un ca**o“.

A dare man forte al cantante, un follower che ha confermato sui social la versione.

Io c’ero – ha scritto – e ti avrà provocato per 10 minuti, ti veniva sotto per sfotterti e oltre a darti fastidio stava creando anche un senso di imbarazzo generale. Ti stava palesemente provocando per farsi rispondere ma non immaginava di beccarsi un pizzone. È stato fortunato se ci fosse stata la security avrebbe preso un pizzone comunque ma senza tutta questa visibilità“.

Leggi anche: Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia hanno litigato?