Zangrillo: “Che figata salvare vite” e si scaglia con gli “sciacalli in TV”

Il tweet del professore.

«Che figata salvare vite umane mentre gli sciacalli che non hanno mai tenuto la mano a un malato sparano cazzate in televisione».

Questo il tweet del professor Alberto Zangrillo, Prorettore dell’Università San Raffaele di Milano, che ha commentato il messaggio di ringraziamento di un utente.

Nel tweet si fa riferimento alle condizioni di una paziente che «finalmente vede la luce in fondo al tunnel. È lunga. Ma si vede la luce. Grazie Zangrillo. Sei sempre il migliore di tutti. Il tuo coraggio, la tua preparazione e la tua lucida follia siano di insegnamento per tutti noi».

LEGGI ANCHE: DPCM di Natale, tutte le misure in vigore fino al 6 gennaio.