TerzoWEB.com

Zuckerberg chiude i profili Instagram e Facebook di Casapound e Forza Nuova

Roberto Fiore, leader di Forza Nuova: “Il social ha mostrato il suo vero volto”

Numerosi account legati a Casapound e Forza Nuova sono stati bloccati su Instagram e Facebook.

In una nota il leader di Forza Nuova, Roberto Fiore, ha affermato: “Il social di Zuckerberg ha mostrato il suo vero volto: la polizia politica del noto social con un blitz ha cercato di colpire la campagna di Forza Nuova contro il governo di estrema sinistra e Bruxelles. Un modo di agire che ha tutta l’aria di essere un atto di repressione del pensiero: chi non la pensa come loro non può usufruire di una piattaforma che ormai, tra l’altro, è utilizzata da milioni di utenti anche per lavoro. Un comportamento questo ancora più grave“.

E ancora: “Alla repressione politica di Zuckerberg risponderemo con poi piazza e più presenza sul territorio“.

All’Ansa un portavoce di Facebook ha affermato: “Le persone e le organizzazioni che diffondono odio o attaccano gli altri sulla base di chi sono non trovano posto su Facebook e Instagram. Candidati e partiti politici, così come tutti gli individui e le organizzazioni presenti su Facebook e Instagram, devono rispettare queste regole, indipendentemente dalla loro ideologia. Gli account che abbiamo rimosso oggi violano questa policy e non potranno più essere presenti su Facebook o Instagram“.

Leggi anche: Michelle Hunziker shock: “Io vittima di ricatti sessuali”.

Da SaluteLab: Perché gli uomini ingrassano nella pancia?